Benvenuto nel sito di Chanson Water by NERÓ H2O d.o.o.

Ozonizzatore per studi medici, veterinari, centri estetici e palestre

Ozonizzatore OH-230S

SPECIALE STUDI MEDICI E ODONTOIATRICI, VETERINARI, CENTRI ESTETICI E PALESTRE

LA MIGLIORE SOLUZIONE PER RISOLVERE l PROBLEMI DI DISINFEZIONE DEGLI AMBIENTI E DELLA STRUMENTAZIONE SENZA L'USO DI DISINFETTANTI TOSSICI E INQUINANTI

Diversamente dalla maggior parte degli ozonizzatori in commercio che producono Ozono usando piastre in metallo esauribili in 2-3 anni.

L'ozonizzatore Chanson OH-230S utilizza speciali tubi al quarzo dalla vita inesauribile e capaci di garantire remissione costante e controllata dell'Ozono nel tempo.

Ozonizzatore OH-230sUn problema difficile da gestire in uno studio medico e odontoiatrico è la disinfezione degli apparecchi, strumenti, cassetti, poltrone operatorie, faretre porta strumenti e tutto ciò che non possiamo mettere in una sterilizzatrice. Ad oggi usiamo quantità enormi di disinfettanti per noi molto tossici e siamo costretti a respirarli e toccarli ogni giorno, oltre ai non trascurabili effetti sull'ambiente. Un altro aspetto importante è dovuto al fatto che i disinfettanti liquidi, per tanto che possiamo essere attenti e scrupolosi nello spruzzarli anche nelle parti meno raggiungibili, molto difficilmente ci permetto di raggiungere e riuscire a sterilizzare certe parti interne; ad esempio in una faretra dei riuniti, una sputacchiera, oppure le parti non raggiungibili di cassetti, vetrine, frigoriferi e molto altro. Oltre a questo sappiamo quanto sia doveroso non trascurare la disinfezione degli ambienti, in particolare quando la possibilità di arieggiare i locali rimane difficile per ventilazione scarsa oppure nei mesi in cui abbiamo il riscaldamento o l'aria condizionata accesi.

La disinfezione tramite OZONO viene fatta con 3 modalità

1 - APPARECCHI, STRUMENTI, CASSETTI, VANI FRIGORIFERI ECC.

Viene usata la massima potenza di 200mg l ora.

Faretre del riunito, lampade, strumenti, ecc.: si colloca la pietra erogatrice (che chiameremo EROGATORE) nella parte più altra dell'oggetto da trattare magari fermando il tubicino con del nastro adesivo in modo che non possa spostarsi. (l'erogatore va sempre messo nella parte più alta in quanto essendo l'ozono più pesante dell'aria di 1.7 volte, tende ad andare verso il basso). Si usa un sacchetto di nylon meglio se trasparente (in modo da vedere sempre la posizione dell'erogatore) per ricoprire l'oggetto da trattare, se possibile chiudendo la parte inferiore in modo che il gas di Ozono rimanga all'interno e permetta una buona saturazione dell'aria con l'ozono dentro al sacchetto. Si aziona l'ozonizzatore per 10- 15 minuti settando il timer. Finito il tempo quell'oggetto sarà perfettamente disinfettato in ogni parte anche le più nascoste.

  • Se volete sterilizzare strumenti di plastica che non possono andare in autoclave, basta inserirli in un sacchetto di nylon chiuso o altro recipiente, inserire dentro l'erogatore e sigillare il tutto. Azionare l'ozonizzatore per 10- 15 minuti e tutto sarà perfettamente sterilizzato. Il tempo può essere variato in base al volume di strumenti da trattare.
  • Lo stesso vale per strumenti chirurgici tipo: apparecchi laser, micromatori per chirurgia, Piezo surgery, strumenti elettronici per endo, endoscopi, microscopi, e qualsiasi apparecchio che possa essere avvolto in un involucro abbastanza ermetico.
  • Cassetti: è sufficiente infilare l'erogatore nel cassetto iniziando da quello più alto, chiudere il cassetto e attivare l'ozonizzatore; il cassetto ed il suo contenuto sarà disinfettato.
  • Frigorifero: inserire sempre l'erogatore nella parte più alta del frigo, chiudere la porta quel che basta per non schiacciare il tubo di gomma dell'erogatore.

Da sapere che l'ozono una volta formato subisce il decadimento in Ossigeno + super-ossido e quindi ossigeno. 203 ~ 202 + 20- ~ 302. Questa reazione è tanto più veloce quanto più alta la temperatura. Alla temperatura di 25 gradi centigradi l'ozono prodotto dall'apparecchio impiega 20 minuti per ritornare ad ossigeno 03; a 25° + 20 minuti~ 02. A 39 gradi decade in 5 minuti, mentre a 69 gradi il decadimento è spontaneo. Di conseguenza nella disinfezione dei frigoriferi l'ozono è particolarmente efficiente proprio per la bassa temperatura.

2 - TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI

E' possibile ozonizzare l'acqua per trattare poi le superfici. o Prendere un recipiente a spruzzo con apertura sufficientemente larga (3 cm di diametro) che possa far entrare la pietra erogatrice dell'ozonizzatore. Il contenitore dovrebbe essere da 1litro o litro e mezzo. Riempirlo di acqua ed immergere l'erogatore fino il fondo ( nel caso di ozonizzazione di liquidi l'erogatore va posto sul fondo in modo da far gorgogliare tutto il contenuto). Attivare l'ozonizzatore per 15 minuti. Quest' acqua si mantiene attiva per circa 20 minuti. In questo periodo di tempo possiede proprietà altamente disinfettanti. Può essere quindi usata per pulire superfici o pavimenti.

  • Per risultati ancora più efficaci e duraturi del liquido, si consiglia di munire lo studio anche di uno ionizzatore Chanson MAX e produrre acqua acida seguendo la procedura. Per potenziare ulteriormente l'azione ossidante e quindi sterilizzante dell'acqua acida, si può sottoporla ad ozonizzazione per l O minuti per ogni litro di contenuto. L'acqua acida ozonizzata conserva il suo potere battericida per qualche settimana (2-3 settimane).

3 - DISINFEZIONE DEGLI AMBIENTI

Negli studi medici sia in area operativa che in sala d'attesa, in particolare nella stagione fredda quando le infezioni sono più frequenti, la carica batterica che si accumula diventa fonte di contagio.

  • L'Ozonizzatore Chanson CH-230S possiede 2 cicli di funzionamento. Quello a 200mg l ora descritto sopra, e quello a 30 mg /ora che descriviamo qui di seguito per queste applicazioni.
  • Nella realtà per disinfettare gli ambienti ci sono 2 modalità:
     
    • Modalità a 200 mg/ora
      Questa modalità si usa quando si ha un solo apparecchio da spostare da una stanza all'altra, generalmente si pratica una sanificazione o 2 al giorno. Il tempo viene impostato in base all'area della stanza e se nella stanza ci sono anche muffe o alta umidità.
    • Modalità a 30 mg l ora
      Questa modalità si applica quando l'ozonizzatore viene disposto in modo fisso in una stanza in modo da poterne programmare dei cicli giornalieri. In questo caso per la programmazione si preme il tasto power e poi si imposta nel display con i tasti UP e DOWN il tempo di erogazione voluto. L'apparecchio è programmato per cicli di 60 minuti, pertanto se nel display imposto 30 minuti e poi premo il tasto CYCLE ()fino a che si accende il LED RICYCLE, l'apparecchio funzionerà per 30 minuti e farà una pausa per 30 per poi ricominciare e cosi via fintanto che non sarà spento con il tasto power nuovamente. Quando il LED RICYCLE è acceso l'ozonizzatore funzionerà automaticamente in modalità 30 mg / ora.
Nota conclusiva

Il presente documento riporta solo alcune delle cose che si possono fare con uno ozonizzatore all'interno di uno studio medico, dentistico, veterinario, di estetica, parrucchieri e molti altri ambiti professionali in cui il controllo delle infezioni diventa un argomento critico per le persone. L'utente attraverso il suo utilizzo potrà trovare decine di altre applicazioni utili ed avere eccellenti risultai sul piano della salute, ambiente ed economico.

NERO' H20 d.o.o. usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies. Per ulteriori informazioni si rimanda alle avvertenze sui cookies
x